Sesto: arrestato pusher di cocaina

0
717

Avrebbe utilizzato il parco di Querceto a Sesto Fiorentino come “deposito” a cielo aperto della cocaina, pronta per essere spacciata in strada.

Ieri pomeriggio (mercoledì 3 agosto 2022, ndr) la persona ritenuta protagonista della vicenda, un cittadino marocchino di 24 anni, è stato arrestato dalla Polizia di Stato, con l’accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Agenti in borghese della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Sesto Fiorentino cittadino si sono appostati per alcuni giorni nella zona, anche per dare una pronta ed efficace risposta alle preoccupazioni dei cittadini che avevano segnalato il fenomeno in un’area frequentata soprattutto da famiglie e bambini.

Sulla base di quanto ricostruito dalla Polizia, l’attività di spaccio sarebbe stata portata avanti proprio dal giovane magrebino che di notte avrebbe nascosto dosi preconfezionate di cocaina tra la vegetazione del parco, per poi entrare in azione alla luce del giorno.

Ieri pomeriggio è invece entrata in azione la Polizia di Stato che intorno alle 15.30 ha sorpreso e fermato il sospetto, dopo che avrebbe venduto per 40 euro una dose ad un automobilista in via Napoli, la strada che costeggia l’area verde di Querceto.

Ricostruito l’episodio, i poliziotti di Sesto Fiorentino hanno poi scandagliato il parco, trovando 8 dosi di cocaina ben nascoste in mezzo alla vegetazione.

L’arrestato aveva addosso oltre 2.000 euro in contanti, denaro che gli investigatori non escludono possa essere provento dell’illecita attività di spaccio.

Questura di Firenze

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO