Sirti Calenzano e Car Fiat Sesto: lunedì sciopero e presidio

0
116
CGIL

Nulla di fatto nell’incontro svoltosi ieri presso Assolombarda a Milano, il primo dopo la formalizzazione degli 833 esuberi da parte di Sirti. Dopo una prima apertura su possibili strumenti alternativi ai licenziamenti, l’azienda ha detto no alle richieste avanzate dalle organizzazioni sindacali e dalle Rsu per una sospensione dei tempi della procedura. Trattare con il cronometro è una condizione inaccettabile, per questo la delegazione sindacale ha unitariamente proclamato altre ore di sciopero da usare per assemblee informative e per “la settimana della lotta” con manifestazioni e presidi a livello interregionale dall’11 al 15 marzo.

Alla Sirti di Calenzano le prime 2 ore sono in programma per lunedì prossimo 4 marzo 2019, dalle 8 alle 10, quando i lavoratori si riuniranno in assemblea davanti ai cancelli dell’azienda in via Baldanzese, 149

Sempre lunedì 4/03 dalle ore 9.00 – 13.00 in Piazza Duomo a Firenze , in concomitanza con l’incontro al tavolo per l’unità di crisi con Regione, Città Metropolitana, Comune di Sesto Fiorentino, nell’ambito di uno sciopero di 4 ore proclamato da Fiom e Filcams, si terrà un presidio dei lavoratori della CAR Fiat che ha aperto una procedura di licenziamento per 24 dipendenti su 66 in totale. I lavoratori in presidio effettueranno un volantinaggio.

Cgil Toscana e Firenze

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO