Teatro di narrazione: primo appuntamento alla biblioteca Ragionieri

0
113
Facciata della Biblioteca Ragionieri di Sesto Fiorentino
TuttoSesto

Sarà lo spettacolo “Innamorata della libertà. Lucia: libri, teatro e Resistenza” ad aprire il ciclo dedicato al teatro di narrazione organizzato dall’associazione culturale Metropolis in collaborazione con la Biblioteca Ragionieri. Giovedì 7 febbraio, alle ore 21 presso la sala Meucci, Chiara Meriggi metterà in scena la storia di Lucia, donna di vent’anni al tempo della Seconda Guerra Mondiale, figlia di artisti di strada e artista lei stessa. Vivendo di poco, sempre in movimento, trasformando il piccolo palcoscenico in una finestra su nuovi orizzonti, Lucia fa del suo mestiere uno strumento potente per incontrare, per far sognare, immaginare, costruire una Storia nuova, facendo Resistenza, regalando alla libertà non solo il cuore ma ogni suo gesto.

Gli appuntamenti successivi con il ciclo sono fissati il 4 aprile con “Diari di guerra. Storie di pace” di e con Lorenzo Bittini e il 18 aprile con “Mi chiamavano tutti Jack” di e con Tommaso Parenti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO