Terremoto, priorità al salvataggio di vite umane

0
130

Riportiamo integralmente l’appello apparso sulla pagina Facebook del Comune di Sesto Fiorentino a non adoperarsi personalmente negli aiuti alle popolazioni terremotate per non complicare gli interventi che in questo momento devono essere volti al salvataggio di vite umane:

Viste le criticità del momento e la delicatezza degli interventi e della situazione, attualmente di “Soccorso Tecnico Urgente”, accogliamo la richiesta della Protezione Civile Sesto Fiorentino di invitare chiunque a non adoperarsi personalmente per gli aiuti in questi primi momenti, rischiando paradossalmente di complicarli, ma di attendere che si concluda questa prima fase, oltre la quale ci sarà la necessità di supportare gli aiuti a tutte le popolazioni colpite dal sisma di questa notte e dalle successive scosse a cui anche il Comune di Sesto Fiorentino vuol far sentire la propria vicinanza e solidarietà.

A seguito della grave situazione nelle zone colpite dal Terremoto la Protezione Civile di Sesto e le Associazioni Convenzionate del nostro territorio sono allertate e pronte ad intervenire secondo le proprie competenze.

In particolare:
– la Croce Viola – Pubblica Assistenza di Sesto Fiorentino è in partenza con il Nucleo di Documentazione (mezzo attrezzato per comunicazioni satellitari d’emergenza)
– la Misericordia di Sesto Fiorentino, come appartenente alla Colonna Mobile Nazionale, è stata contattata per una ricognizione di pronta partenza per Ambulanze e Fuoristrada, visto che dalle informazioni che ci arrivano sono richiesti aiuti sanitari nella zona colpita dal sisma. A breve sapremo se partiranno e con quali mezzi.
La Racchetta Sesto Fiorentino potrebbe essere attivata per partire in un secondo momento per aspetti logistici di gestione dell’emergenza.

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO