Ubriaco a bordo del 35. Autista preoccupata, ma non sporge denuncia

0
566
Ubriaco

Un’aggressione a sfondo sessuale a un’autista dell’Ataf sarebbe avvenuta al capolinea della linea 35 all’Indicatore ieri sera intorno alle 21. Lo denuncia la Rsu dell’azienda di trasporto fiorentina. La donna è riuscita a sfuggire alla violenza e ha dato l’allarme ai carabinieri, che sono giunti con una pattuglia di Campi Bisenzio (Fi), identificando il presunto aggressore.

 

I carabinieri, si è poi appreso ricostruendo la vicenda, sono intervenuti a Campi Bisenzio per un cittadino extracomunitario ubriaco sulla linea 35. L’uomo era salito sul bus alla fermata Leopolda e nel corso del tragitto si era anche urinato addosso e probabilmente per questo motivo si toccava la parte bagnata dei pantaloni. La conducente dell’autobus non avrebbe parlato con i militari di tentativi di violenza nei suoi confronti o del personale viaggiatore. L’autista sarebbe stata solo preoccupata per la presenza dell’ubriaco a bordo. L’uomo è stato identificato e fatto accompagnare dal personale del 118 all’ospedale di Careggi. L’autista non avrebbe sporto denuncia. Alla fine dell’intervento l’autobus è rientrato al deposito.

AdnKronos

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO