Vertenza Cavalli: CGIL e CISL chiedono un nuovo incontro

0
122
Marchio Roberto Cavalli

Filctem Cgil e Femca Cisl Firenze chiedono un nuovo incontro all’Unità di crisi della Regione Toscana sulla vertenza Cavalli.

 

“In riferimento alla discussione avvenuta il giorno 15 luglio 2019 all’unità di crisi della regione Toscana, intendiamo richiedere un nuovo incontro in modo da poter affrontare, con la proprietà, le linee del piano industriale dell’azienda Roberto Cavalli. In modo particolare, essendo stati formalizzati sia l’acquisto delle quote di proprietà da parte della società Vision sia l’insediamento del nuovo cda, riteniamo necessario poter discutere nel più breve tempo possibile gli aspetti legati all’impatto occupazionale del piano stesso, in modo da dare risposte esaustive alle preoccupazioni dei lavoratori della Roberto Cavalli circa le loro prospettive occupazionali e il futuro dello stabilimento di Sesto Fiorentino“, si legge nella lettera che le due sigle sindacali hanno inviato a Enrico Rossi, Gianfranco Simoncini, Lorenzo Falchi, Maurizio Bastianoni (Unità di crisi Città Metropolitana Firenze).

 

Cgil Cisl Toscana e Firenze

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO