Vicepresidente Confindustria Firenze: “Mi auguro che Tav e nuova pista siano pronte prima delle Olimpiadi”

0
325
Aeroporto di Firenze Peretola

Olimpiadi estive 2032 a Firenze e Bologna. E’ la proposta lanciata pochi giorni fa dal primo cittadino fiorentino Dario Nardella. Impossibile non parlare di aeroporto. Su La Nazione troviamo alcune dichiarazioni di Lapo Baroncelli, vicepresidente di Confindustria Firenze:

Credo che si debba andare per gradi partendo dalla creazione di un Comitato congiunto che lavori per i giochi olimpici. Questi sicuramente possono essere gestiti in sinergia, come hanno già fatto Milano e Cortina. È importante che, nel Comitato, il mondo dell’impresa sia rappresentato, proprio con l’obbiettivo di non far finire la collaborazione con le Olimpiadi.

 

Compiuto questo primo passaggio bisogna andare avanti affrontando un progetto alla volta, in modo concreto. Mi auguro che Tav e nuova pista dell’aeroporto siano pronte prima, ma sicuramente le Olimpiadi porterebbero ad altre infrastrutture, necessarie per non sovrapporre i flussi legati ai giochi con quelli dell’attività ordinaria dei territori. E, ovviamente, il beneficio per il territorio sarebbe notevole e duraturo”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO