170 milioni per le infrastrutture: interventi anche a Campi, Signa e Lastra a Signa

0
89

Questo quanto stabilito sulla base dell’intesa raggiunta tra Governo e Regione Toscana e confermato nel corso della conferenza stampa che si è tenuta oggi a Firenze con la partecipazione del segretario del Cipe e ministro allo sport, del viceministro ai trasporti, del presidente della Regione Toscana e dell’assessore regionale alle infrastrutture.

Con le risorse messe a disposizione per il territorio toscano, in particolare nell’ambito del Piano Operativo Infrastrutture del Ministero delle Infrastrutture, saranno finanziati gli interventi relativi a opere sulla viabilità regionale e locale che consentiranno di migliorare la sicurezza e la fluidità del traffico, nonchè infrastrutture ciclabili e interventi finalizzati ad aumentare la capacità operativa del Canale Navicelli. Le risorse consentiranno inoltre di finanziare la progettazione e la realizzazione di interventi di ANAS su strade statali.

La Regione Toscana è soddisfatta del risultato conseguito e ringrazia il Governo, con cui ha condiviso questo piano di interventi che consentirà di realizzare opere molte attese dalle comunità locali. I Fondi strutturali europei rappresentano il principale strumento finanziario per sviluppare la coesione economica, sociale e territoriale e rimuovere gli squilibri economici e sociali delle diverse aree.

Arriveranno dunque in Toscana le risorse necessarie per (riportiamo qui solo quelle per la piana, ndr):

l’adeguamento della viabilità locale con funzione di integrazione alla viabilità regionale dei Comuni di Signa, Lastra a Signa e Campi Bisenzio, dal valore complessivo di 19 milioni già finanziato da Regione ed enti locali per 5.300.000 ai quali si aggiungono oggi ulteriori 13.700.000.

Regione Toscana

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO