Accordo in Qualità & Servizi, il Comune di Campi: “Riportati al centro lavoro e diritti”

0
121
Simbolo del Comune di Campi Bisenzio

Alla Qualità & Servizi, azienda di ristorazione scolastica partecipata dai Comuni di Sesto, Campi Bisenzio e Signa, è stato firmato un patto integrativo innovativo di welfare aziendale (LEGGI QUI).

Proponiamo di seguito la nota stampa del sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, e dell’assessore Monica Roso.

In primo luogo l’obiettivo del welfare aziendale è quello di creare una mentalità secondo cui il “benessere aziendale ” è un valore. Il lavoro è uno dei “compiti vitali” di ciascuna persona, un elemento costitutivo, esistenziale. Dare più dignità al lavoro è fare in modo che una persona stia bene nel luogo in cui lavora: la persona che sta bene sul posto di lavoro è una persona più soddisfatta e questa condizione si riflette sia nella sua vita professionale, sia nelle relazioni, sia nella vita extra lavorativa. La seconda finalità è comunque quella di impiantare un sistema di offerta che poi potrà essere preso come esempio da altre aziende.

Insieme agli altri Comuni soci abbiamo intrapreso un percorso in controtendenza reintroducendo le garanzie dell’articolo 18 e adesso l’azienda compie un passo ulteriore introducendo meccanismi di welfare aziendale per favorire la crescita aziendale. Q&S è un’azienda che cresce, riportando al centro lavoro e diritti, con un beneficio per tutta la collettività“.

LEGGI ANCHE:

Il 12% dell’utile redistribuito ai lavoratori: alla Qualità & Servizi accordo integrativo innovativo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO