Aeroporto, Nardella: “Dobbiamo portare a casa in tutti i modi il risultato definitivo”

0
153
ANSA/ALESSANDRO DI MEO

“Certamente lo stadio è una delle opere sulle quali ci siamo impegnati in questi anni. Non dipende solo da noi ma anche dalla società Fiorentina che deve mettere le risorse per realizzarlo, stiamo lavorando insieme proprio per questo”.

Lo ha detto – scrive l’agenzia di stampa Italpress – il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ospite negli studi di ‘Italia 7’.

Una delle condizioni per la realizzazione del nuovo stadio a Firenze “è la presentazione da parte della Fiorentina del progetto definitivo. –ha aggiunto Dario Nardella- Sappiamo che questo progetto è complesso, e comporta anche un investimento da parte della società viola. Se dovessi fare una classifica delle priorità” di infrastrutture da realizzare nel territorio di Firenze “metterei le tramvie prima di tutto, il sistema del trasporto, perché i cittadini hanno bisogno di risposte su questo fronte.

Poi metterei in seconda posizione la pista dell’aeroporto, che è una cosa sulla quale entro qualche mese dobbiamo in tutti i modi portare a casa il risultato definitivo e poi metterei al terzo posto lo stadio che per la verità non interessa solo i tifosi perché riguarda poi anche la città in generale, la riqualificazione di un pezzo di città, i posti di lavoro e poi una risposta ai cittadini di Campo di Marte che devono subire una serie di disagi soprattutto dopo le partite infrasettimanali. Lo stadio ‘Franchi’ è uno stadio bellissimo ma non è più all’altezza del terzo millennio. Ormai tutti gli stadi si costruiscono ai margini della città, in luoghi che siano facilmente raggiungibili con tutti i mezzi di trasporto possibili”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO