Campi Bisenzio: contributi per gli abbonamenti degli autobus

0
160

L’amministrazione Comunale di Campi Bisenzio ha deciso di non far gravare sulle famiglie l’aumento del costo dei biglietti e degli abbonamenti per il trasporto pubblico. La Giunta ha deliberato l’erogazione di un contributo per studenti e lavoratori con ISEE inferiore a 12.500 euro.  Per il biennio 2018/2019 è previsto di destinare 10.000€ per erogare agevolazioni pari a 35€ per abbonamenti annuali di studenti e lavoratori.

Attraverso tali agevolazioni il costo per l’abbonamento studenti diventa di 165€, mentre per i lavoratori di 225€. Lo sconto per studenti sarà pari al 17,5% e per i lavoratori sarà pari al 15% pari, in entrambi i casi, a circa due mensilità di abbonamento.
Le domande potranno essere presentate, entro il 31 dicembre, esclusivamente attraverso la piattaforma F.I.D.O. sul sito istituzionale dell’Ente a partire da lunedì 19 novembre.

“È un segnale di attenzione importante ai nostri cittadini – dichiara il Sindaco Fossi – che va nella direzione giusta: incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici e aiutare le famiglie con redditi più bassi a sostenerne i costi sono obiettivi importanti. Questo, assieme a tanto altro, dalle nuove pensiline alla rimodulazione del servizio di trasporto pubblico, fa parte della missione che abbiamo: fare di Campi un luogo dove si vive bene, attento a tutti, rispettoso dell’ambiente e vicino a chi ne ha più bisogno“.

Abbiamo cercato di individuare le categorie che risultavano più penalizzate dagli aumenti – ha spiegato l’Assessore ai Trasporti Riccardo Nucciottiriservando le agevolazioni agli abbonamenti annuali, abbiamo voluto incrementare l’uso del trasporto pubblico“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO