Casa Sesto: aperto il bando per contributo contro morosità incolpevole

0
24

Resterà aperto fino al prossimo 12 dicembre il bando 2019 per l’accesso al fondo nazionale destinato agli inquilini morosi non colpevoli. L’intervento prevede l’erogazione di un contributo, destinato al proprietario, qualora questo rinunci all’esecuzione del provvedimento di rilascio dell’immobile o si dia disponibile a differire l’esecuzione per il tempo necessario all’inquilino a trovare una adeguata soluzione abitativa; il contributo può essere concesso anche per assicurare il versamento del deposito cauzionale al momento della stipula di un nuovo contratto o per il versamento di un numero di mensilità relative ad un nuovo contratto a canone concordato che dovrà essere sottoscritto dal richiedente. Il contributo corrisposto ammonta, a seconda dei casi, dai 6mila ai 12mila euro, oppure a tre mensilità nel caso di deposito cauzionale.

Per accedere al beneficio è necessario che l’inquilino si trovi in situazione di “morosità incolpevole” e abbia un reddito ISE inferiore ai 35mila euro o un valore ISEE non superiore ai 26mila.

Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina dedicata del sito istituzionale del Comune di Sesto Fiorentino, raggiungibile cliccando qui.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO