Circa 200 persone all’iniziativa “Ripuliamo le pendici di Monte Morello”

0
299

SI è svolta nella mattinata di domenica 24 marzo l’iniziativa “Ripuliamo le pendici di Monte Morello” organizzata da Unione Operaia e ArciCaccia di Colonnata.

Pur non avendo aderito all’evento, ringraziamo Stefano Rolle, consigliere del Club Alpino di Sesto Fiorentino, per questo comunicato stampa e le foto:

Come Club Alpino Italiano non abbiamo aderito ufficialmente all’iniziativa, in quanto in questo periodo impegnati nel censimento della segnaletica dei 120 km di sentieri di nostra competenza. Operazione alla quale seguiranno rilevanti concreti interventi in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ma a suo tempo faremo su questo un’apposita conferenza stampa.

In ogni caso oggi qualche nostro socio, tra cui il sottoscritto, ha partecipato alla pulizia. I risultati ottenuti sono stati concreti. Credo che, scout compresi, abbiano partecipato circa 200 persone, tra cui escursionisti che erano lì “casualmente”.

Stefano Rolle

Come CAI non possiamo far altro che ringraziare le associazioni proponenti e i volontari tutti, soprattutto nell’ottica di una sempre maggiore collaborazione tra coloro che sono positivamente attivi sul territorio. Da segnalare la fattiva presenza degli operatori Alia, che si sono fermati anche a raccogliere i rifiuti, talvolta ingombranti, sparsi a margine della strada panoramica.

Le uniche note negative, visibili nelle foto, sono rappresentate da:
– L’auto incendiata che si trova da tempo immemorabile davanti alla Torre di Baracca (con un altro mezzo abbandonato che si intravede a monte della Torre). Non è un bel vedere, considerando che si tratta di un sentiero molto frequentato;
– Lavatrice e motorini vari abbandonati sul primo tornante salendo dalle “svolte”. Per fortuna, diciamo così, non si possono non vedere e si spera quindi che vengano rimossi il prima possibile”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO