Festival dell’Economia Civile, a Campi 70 Comuni firmano il primo Manifesto

0
33

Saranno più di 70 i Comuni toscani che domani si ritroveranno a Campi Bisenzio per consolidare la rete di amministrazioni impegnate in un percorso di sviluppo alternativo, partecipato e rispettoso dell’ambiente e del territorio. Firmeranno un Manifesto  che le impegna ad attivare processi virtuosi che poi diventeranno  buone pratiche quotidiane.

Si chiude così, con questo patto tra amministratori, la terza edizione del Festival dell’Economia Civile.

La giornata conclusiva parte alle 10, nel foyer del TeatroDante con un dialogo sul futuro ispirato al Laudato  si’ con il vescovo di Rieti Domenico Pompili, il professore Stefano Mancuso e Enrico Fontana, direttore de “La Nuova Ecologia”.

Segue, alle ore 11.30, l’incontro con oltre 70 Comuni per la firma del primo Manifesto. Parteciperanno Vittorio Bugli, assessore alla Presidenza della Regione Toscana, Matteo Biffoni, presidente Anci Toscana, e Emiliano Fossi, sindaco del Comune di Campi Bisenzio e delegato Anci per la partecipazione. Coordina Enrico Fontana, direttore “La Nuova Ecologia”

Alle 12, chiude il festival un confronto tra il sindaco Emiliano Fossi e il rettore dell’Università di Firenze, Luigi Dei, dal titolo “Dalla cultura alla politica: le leve del cambiamento”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO