Lega Campi Bisenzio: “Tante persone al nostro gazebo per chiedere elezione diretta del Presidente della Repubblica”

0
70

Ieri il gazebo della Lega dove si raccoglievano le firme per l’elezione diretta del Presidente della Repubblica repubblica è stato oggetto di tantissime visite dai parte dei cittadini di Campi Bisenzio.

Si sono creati anche svariati momenti di intensa coda, con un considerevole tempo di attesa per poter sottoscrivere la richiesta di cambiare la costituzione.

Ciò è la riprova lampante del fatto che la democrazia diretta è estremamente sentita dal popolo italiano, ed anche in loco è un tema che prende molto la sensibilità dei cittadini. L’occasione è stata anche sfruttata da molti campigiani per poter portare proposte, idee utili alla futura amministrazione comunale come da mesi già fanno presso lo sportello del cittadino istituito della Lega internamente al gazebo settimanale. Presenti all’iniziativa il segretario cittadino Filippo La Grassa e quello provinciale Alessandro Scipioni.

Ormai abbiamo sempre più riscontri da parte di molte persone dell’inarrestabile volontà  di cambiamento che la gente ha maturato verso questa amministrazione comunale, e di totale rottura anche con le precedenti. Nessun comune può vivere senza alternanza per 70 anni, senza compromettere la coscienza Democratica di se stesso. Quello che sta succedendo a Roma, è sensazionale. Il popolo italiano si è ripreso il diritto di decidere il governo, ora con noi i campigiani si riprenderanno la loro città“, hanno dichiarato congiuntamente.

Lega Campi Bisenzio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO