Meningite, l’avviso dell’Usl: “Locali frequentati dalla ragazza, profilassi non necessaria”

0
357

L’Azienda Usl Toscana Centro ha fornito un altro aggiornamento sul caso di meningite:

Il Meningococco che ha causato la malattia è il tipo B, per il quale la ragazza non era stata vaccinata. Sono state individuate e contattate dagli operatori del dipartimento della Prevenzione UFC Igiene e Sanità pubblica tutte le persone che nei 7 giorni precedenti all’esordio della malattia hanno avuto contatti stretti con il caso, fornendo indicazioni per l’effettuazione della profilassi.
In totale sono state contattate e sottoposte/indirizzate a profilassi 27 persone.

Riguardo ai locali frequentati dalla ragazza, non è emersa la necessità di effettuare profilassi per gli avventori”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO