Mense, approvato il nuovo regolamento per la ristorazione scolastica

0
536

È stato approvato dall’ultimo consiglio comunale e sarà presentato alla Commissione Mensa il prossimo 25 gennaio il nuovo regolamento per la ristorazione scolastica. Tante le novità contenute nel testo, improntato al miglioramento della partecipazione da parte delle famiglie e alla promozione di occasioni di educazione alimentare.

D’ora in poi, l’accesso ai refettorio sarà permesso a tutti i genitori e non solo ai genitori nominati “assaggiatori” previa prenotazione e fino a tre volte in un anno. I genitori potranno così valutare direttamente la qualità dei cibi somministrati e riportare le proprie impressioni ai commissari mensa.

La commissione mensa viene integrata con rappresentanti degli insegnanti e la sua durata portata a due anni; i singoli commissari potranno ricoprire questo ruolo al massimo per due mandati.

Abbiamo provveduto a snellire e alleggerire il regolamento, eliminando quanto sia già previsto dalla normativa sovracomunale e inserendo elementi di novità, frutto delle richieste e dell’esperienza maturata all’interno della commissione – spiega l’assessore all’Istruzione Silvia BicchiCon la modifica del regolamento si aggiunge un tassello al lavoro sul tema dell’alimentazione che l’Amministrazione ha iniziato con il rinnovamento dei vertici dell’azienda Qualità&Servizi. Vogliamo creare un dialogo tra amministrazione, scuole, genitori e azienda, ponendoci anche l’obiettivo di far diventare il momento del pasto consumato a scuola a tutti gli effetti un momento educativo. E proprio sull’attenzione all’educazione alimentare, alla salute, agli stili di vita sani abbiamo scelto di puntare con questa revisione del regolamento, che offre a famiglie e insegnanti nuovi strumenti e occasioni di confronto e approfondimento”.

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO