Richard-Ginori, Falchi: “Possibile rilancio con la firma del protocollo”

0
71
Tuttosesto

Dopo mesi di incertezza e preoccupazione, finalmente possiamo voltare pagina: l’impegno preso questo pomeriggio mette al sicuro i posti di lavoro e crea le condizioni per attuare il piano industriale. Si tratta di un risultato straordinario, frutto della collaborazione tra Istituzioni, sindacati, azienda che si affianca a quello altrettanto importante del salvataggio del museo. Si apre un nuovo capitolo della meravigliosa storia della Richard-Ginori a Sesto Fiorentino, un patrimonio industriale, culturale e artistico che incarna le nostre radici, la nostra storia, la nostra identità”.

Lo afferma il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi commentando la firma, avvenuta questo pomeriggio al Mise, del Protocollo di intesa tra Comune, Regione Toscana, Ministero dello Sviluppo Economico, Richard-Ginori e Richard-Ginori Real Estate Spa.

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO