Sesto Sport: pioggia di record personali per gli esordienti, ma la pallanuoto perde ancora

0
853

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa dell’associazione Sesto Sport.

Un altro fine settimana dolce amaro per i portacolori di Sesto Sport. Accanto alle ottime prestazioni degli Esordienti A nella seconda prova di qualificazione ai Regionali FIN del 16 e 17 aprile, infatti, è arrivata un’altra sconfitta, seppur di misura per le ragazze della pallanuoto.

Per gli esordienti A ottime le prove di Francesco Monsani che arriva 2° nei 200 farfalla tra i classe 2004 con un ottimo tempo. Piergiorgio Danti è 32° nei 1500 e 9° nei 200 misti, prestazioni corredate dai record personali. I 200 stile libero vedevano il rientro di Niccolo Lucchi dopo l’infortunio: per lui una incoraggiante ventiseiesima posizione. Nella stessa gara anche Giulio Niccoli e Francesco Gentile, rispettivamente 38° e 40°. Francesco era impegnato anche nei 200 misti dove ha ottenuto il 32° posto. Infine, nei 100 rana, buone le gare di Matteo Cirillo e Alessandro Trallori, rispettivamente tredicesimo e quattordicesimo.

Sconfitta amara invece per la pallanuoto femminile che ospitava il più quotato Lerici. La formazione ligure si è imposta soltanto con un goal di scarto per 6 a 5 al termine di una gara che invece avrebbe visto meritare le atlete sestesi, autrici di un’ottima prova ma sfortunate in alcune decisioni arbitrali. “Sono contento per la prestazione ma amareggiato per il risultato. Le ragazze oggi meritavano la vittoria per quanto espresso. Ora abbiamo davanti il girone di ritorno, che se affrontato in questo modo ci potrà regalare qualche soddisfazione“, le parole del tecnico Valerio Caporali.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO