Spazio giochi al PL13, la replica di un cittadino: “Chi si accontenta gode. Presi in giro da quasi dieci anni”

0
281
TuttoSesto

Vi abbiamo riportato la lettere di una cittadina sestese, soddisfatta dell’installazione al PL13 a Sesto Fiorentino, di un spazio giochi per bambini (LEGGI QUI).

Non si fatta, però, attendere la replica di un cittadino che pubblichiamo qui sotto:

Ammetto che la mia prima reazione è stata di una certa irritazione, dato che abito in quella zona da oltre sette anni ed ho potuto toccare con mano quanto sia stata abbandonata dal Comune di Sesto Fiorentino.

Che dire: chi si accontenta gode. Da quasi dieci anni abitiamo in una zona totalmente abbandonata dal Comune di Sesto Fiorentino (separata fisicamente dal resto di Sesto dal viale Pasolini per il quale in tutti questi anni non è stato realizzato alcun passaggio pedonale sicuro), zona per la quale la previsione da progetto di spazi pubblici, di c.d. “verde” e di attività per famiglie erano davvero tanti: a fronte di tutte quelle promesse mettere 1 (un) singolo piccolo scivolo + 1 (una) altalena con 2 (due) seggette + 1 (un) dondolo + 1 (un) tavolo con 2 (due) panchine, il tutto tra l’altro senza illuminazione, per una zona dove già sono abitati credo più di duecento appartamenti …. io più che contento mi sento preso in giro (tra l’altro a parte una decina di appartamenti che affacciano su quel piccolo spazio giochi, nessun’altro potrà sentire le eventuali risate) … comunque, come detto, chi si accontenta gode, ma almeno volevo far presente che ci sono anche ben altre opinioni sul comportamento del Comune nei confronti della nostra urbanizzazione”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO