Approvato il progetto della scuola di Settimello

0
98
Scuola Settimello 1

CALENZANO– Approvato dalla Giunta comunale l’aggiornamento del progetto di fattibilità tecnico-economica della nuova scuola primaria “Anna Frank” di Settimello, per un importo di 10 milioni di euro, già previsto nel Piano delle opere pubbliche 2024-2026. Il progetto definitivo-esecutivo è in fase di revisione e attende per l’approvazione finale le sole verifiche tecniche di legge.

Il progetto tiene conto della collocazione del nuovo plesso scolastico, che sarà costruito prima di demolire quello vecchio, in modo da garantire la continuità didattica e prevedere maggiori spazi alla scuola e alla palestra, posizionando l’edificio più distante dalla strada e dal parco del Neto.

Secondo il progetto, il plesso si comporrà di due edifici: la scuola, che verrà riportata su due livelli rispetto agli attuali tre, non idonei secondo l’attuale normativa a ospitare una scuola primaria; la palestra, che potrà essere utilizzata anche fuori dall’orario scolastico ampliando le opportunità di allenamento delle associazioni sportive del territorio, oltre ad essere dimensionata anche per ospitare attività agonistica con tribune e spogliatoi dedicati. Il plesso è articolato in quattro volumi a copertura inclinata, prevede l’utilizzo di infissi e materiali improntati al risparmio energetico, oltre alla presenza di un impianto fotovoltaico.

Scuola Settimello 2

La progettazione è avvenuta con il supporto esterno e la consulenza di Indire (Istituto nazionale documentazione innovazione ricerca educativa), tenendo conto di un superamento dei modelli statici e frontali tra insegnante e alunno, verso modelli mirati allo sviluppo e valorizzazione delle competenze personali. Anche lo spazio fisico dove fare scuola riveste un aspetto importante e di supporto al compito insostituibile degli insegnanti: le aule e gli altri spazi, complementari e non subordinati, vanno pensati in maggiore e diretta connessione. Le aule del piano terra saranno in collegamento diretto con il giardino per consentire anche attività di didattica all’aperto. All’ingresso ci sarà un grande atrio con funzione di “agorà”, dotato di una gradinata. Sono previsti anche spazi laboratoriali e utilizzabili come biblioteca.

Il progetto prevede la riorganizzazione di tutte le aree esterne intorno alla nuova scuola, con una rigenerazione degli spazi a verde e la piantumazione di nuovi alberi a medio e alto fusto, ornamentali e da frutto.

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO