Auser Zambra: riprende l’attività, ma continua la solidarietà

0
76
Auser
TuttoSesto

Riprende l’attività del circolo Auser Zambra a Sesto Fiorentino dopo una settimana in cui è stata messa a disposizione dell’associazione Cuochi per l’emergenza Fic della Federazione Italiana Cuochi per preparare pasti caldi per l’emergenza alluvione a Campi Bisenzio.

“La preparazione dei pasti prosegue in un altro circolo anche se non nella nostra cucina – spiega il presidente di Auser Sesto Fiorentino Pier Luigi Pettiniper questo noi riprendiamo con le attività consuete della Zambra. Per l’emergenza Campi Bisenzio in cucina abbiamo messo a disposizione un centinaio di volontari che, quotidianamente hanno continuato a svolgere l’attività di sempre ovvero il trasportorto sociale e tutti gli impegni istituzionali”,

Da questa settimana riprendono le seguenti attività:il Laboratorio dell’attore, la pittura, le prove di Acustica in due, la ginnastica Afa, la Danza Terapia, il corso Attori Erranti, lo yoga per bambini e la pizza il venerdì.

“Un ringraziamento – dice Pettini – va a tutti coloro che ci hanno sostenuto e permesso di dare una mano per l’emergenza Campi Bisenzio e quindi oltre all’associazione Cuochi per l’emergenza Fic della Federazione Italiana Cuochi, a La Racchetta, all’Associazione Carabinieri, alla Casa del Popolo di Quinto Alto, ai molti volontari, alle tante persone che ci hanno consegnato prodotti e alimenti per preparare i pasti e tutti coloro che ci hanno supportato”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO