Baratti (FI): “Una Calenzano card per valorizzare territorio ed economia locale”

0
111

Stimolare l’incoming sul territorio per favorire l’afflusso di persone e della loro capacità di spesa all’interno dell’economia locale con la ‘Calenzano Card’. E’ questa la proposta che porterà nel consiglio comunale di lunedì il consigliere comunale di Forza Italia Daniele Baratti.

E’ necessario sfruttare tutte quelle potenzialità che vediamo inespresse tenuto conto che la nostra città, considerata solo due anni fa dal Sole 24 Ore come il primo ‘Borgo felice’ della Toscana, offre molteplici attrattive di interesse culturale come il Museo del Figurino, Pievi, Chiese, Torri e il Castello di notevole pregio storico-culturale.

L’idea, che nasce dal fatto che vi sono molti turisti che soggiornano a Calenzano per visitare Firenze, è di sviluppare una tessera denominata Calenzano Card con al suo interno sconti e/o promozioni delle attività locali che desidereranno partecipare. Le carte saranno consegnate gratuitamente alle strutture alberghiere, proporzionalmente alle presenze riscontrate l’anno precedente; inoltre, gli adesivi circolari da apporre in vetrina saranno dati, sempre gratuitamente, a tutte le attività che abbiano aderito al progetto, fornendo uno sconto al turista in possesso della card di entità e su merce a loro scelta. Il gestore fornirà la card, simile ad una carta di credito, ai visitatori al momento del pagamento della tassa di soggiorno.

Abbiamo sul nostro territorio aziende agricole produttrici di olio, vino, marmellate, biscotti e la creazione di una carta con promozioni creerebbe l’opportunità concreta per invitare più facilmente le persone ad interessarsi dei prodotti locali.

Il progetto potrà essere esteso, chiaramente previo loro assenso, anche a ristoranti e negozi di abbigliamento del territorio con il risultato di un beneficio all’economia locale.

Quella di Forza Italia, conclude Baratti, è una proposta concreta e fattibile che metteremo sul tavolo della maggioranza per dare respiro alle attività locali di un Comune che tra l’altro qualche mese fa è stato anche inserito sul portale ‘Toscana Ovunque Bella’.

Daniele Baratti

Consigliere comunale di Forza Italia

NESSUN COMMENTO