Bocce, Campionato Promozione Raffa: eliminata la Sestese

0
33
Bocce
Pixabay

In Prima categoria Migliarina, San Vincenzo, Il 45 e Scandiccese passano alla fase successiva, in Seconda Pieve a Nievole, Campigiana, Scandiccese e Grossetano, in Terza Chiusi Arezzo ed Affrico accedono alle semifinali

Sabato 18 maggio si sono svolti gli ultimi incontri di prima e seconda categoria, che hanno decretato il passaggio delle prime 2 squadre classificate di ogni girone al quadro finale Toscana ad eliminazione diretta con incontri di andata e ritorno, mentre per la terza categoria si sono disputati gli incontri di ritorno dei quarti di finale.

Nella prima categoria, nel girone A, si sono affrontate Orbetello e Migliarina. L’incontro fin dalle prime bocciate è stato condotto dalla Bocciofila Migliarina, che con il punteggio di 7-1 porta a casa la vittoria, difendendo il primo posto e qualificandosi per il quadro finale Toscana. Le partite a terna sono state vinte per 8-1,8-6, mentre nell’individuale Tesi Massimo vince 8-6,8-0 su Favia Andrea. Nella seconda parte di gara, l’Orbetello riesce ad ottenere il punto della bandiera con la coppia Gennari Mauro-Fioravante Pascale per 8-5 su Tesi Massimo-Biagi Davide, che a loro volta vincono la seconda partita 8-4. Le altre partite a coppie sono state vinte 8-4,8-1 da Biagi Francesco-Capaccioli Valter su Lombardi Giovanni-Lucaccioni Nicolas.
Nel girone B, venerdi 17 si è svolto l’incontro tra Scandiccese e Il 45. Parte bene Il 45, che conquista due punti con la terna composta da Maglia Marco-Palombo Patrizio-Ricci Ivano su Lambardi Gionata-Petti Marco-Mineccia Francesco con il punteggio di 8-2,8-0. Nell’individuale invece, un pareggio tra Ferlito Claudio e Parravicini Giacomo (8-2,8-1), chiudendo così in vantaggio per 3-1. Nella seconda parte di gara però la Scandiccese riesce a reagire e con le vittorie della coppia Lambardi Gionata-Petti Marco (8-7) e Ferlito Claudio-Galati Salvatore su Parravicini Giacomo-Gallus Mirco con un doppio 8-1, riesco a chiudere l’incontro in parità, 4-4.
Accedono così al quadro finale, per il girone A, Migliarina e San Vincenzo, per il girone B, Il 45 e la Scandiccese.

Nella seconda categoria si sono svolti gli incontri del girone A: Garfagnana-Campigiana e Viareggina-Pieve a Nievole.
Nel primo incontro, la Garfagnana parte subito bene, conquistando tutti e 4 i punti, con la terna Biagi Paolo-Febbrai Marco-Ferrari Vincenzo (8-0,8-3) e nell’individuale con Pellegrini Sandro su Bifaro Alberico per 8-6,8-5. Nella seconda parte, la Campigiana conquista 2 punti con la coppia Foggi Nicola-Rizzuto Francesco, battendo 8-4,8-2 Pellegrini Sandro-Rontanini Gino. Ma non basta, perchè la Garfagnana non demorde e conquista altri 2 punti con la coppia Pellegrinotti Gian Domenico-Rontanini Gino con un doppio 8-2 e porta a casa la vittoria con il punteggio di 6-2.
L’incontro tra Viareggina e Pieve a Nievole, invece, si è concluso in parità, 4-4, dove entrambi i turni si sono chiusi in pareggio. Nella prima parte di gara pareggi sia tra le terne, composte da Bertuccelli Ivano-Puosi Stefano-Sodini Claudio e Foresti Aldo-Calussi Dario-Mazzei Claudio, sia nell’individuale tra Mencaraglia Marco e Da Gragnano Donatello (8-4,5-8). Situazione analoga tra le coppie, che ha visto affrontarsi Bertuccelli Ivano-Puosi Stefano e Forese Aldo-Mazzei Claudio (6-8,8-7) e Mencaraglia Marco-Palmerini Antonio e Da Gragnano Donatello-Fantozzi Fabio (1-8,8-5). Entrambe le squadre cosi hanno ottenuto un punto per la classifica finale.
Del girone A, accedono al quadro finale, Pieve a Nievole e Campigiana, mentre del girone B Scandiccese e Grossetano.

Per la terza categoria invece, le partite di ritorno dei quarti di finale del quadro finale hanno decretato le 4 squadre che giocheranno le semifinali.
Tra Scandiccese e Sestese, anche la partita di ritorno è terminata con un pareggio. Nella terna si sono affrontati Gherardi Paolo-Iserani Stefano-Bruni Stefano e Cresci Giovanni-Dattici Fulvio-Capezio Vito vincendo una partita a testa (8-2,1-8), nell’individuale, si sono affrontati Pieroni Marco e Lumini Fabrizio (4-8,8-5). Nella seconda parte di gara anche le partite a coppie sono terminate in pareggio, chiudendo la partita sul 4-4. Passa il turno la Bocciofila Scandiccese.
L’incontro tra Grossetano e Chiusi, si è concluso con il punteggio di 5-1, con un risultato finale di 5-9, che ha visto la squadra di Chiusi ottenere punti sia con le terne, che con le coppie, perdendo un unico set nell’individuale avvenuto tra Aurilio Domenico e Meoni Andrea (3-8,8-4). Passa il turno DLF Chiusi.
Tra follonichese ed Arezzo, a vincere la partita è stata la squadra di Follonica per 5-3. Ma, la gara di andata, conclusasi 7-1 a favore della squadra aretina, ha permesso comunque a Bocce Arezzo di passare il turno e disputare la semifinale. Punteggio finale 10-6 a favore di Arezzo.
L’ultimo incontro che si è disputato è stato quello tra Affrico e Monsummanese, terminato 2-1 in favore della squadra fiorentina. L’U.S. Affrico con la vittoria dell’andata 7-1, con solo 2 punti nella giornata di ritorno si è assicurato la semifinale. Punti conquistati con la terna Reali Fernando-Fenici Flavio-Palange Matteo (8-1) e nell’individuale con Gazzaniga Fabio (8-7).

Prima Categoria – Girone A

Giornata 6 – 18 maggio

Orbetello-Migliarina 1-7 Dir. d’incontro Francardi Gabriele di Grosseto

San Vincenzo RIPOSA

Classifica

Migliarina 9

San Vincenzo 6

Orbetello 3

Prima Categoria – Girone B

Giornata 6 – 17 maggio

Scandiccese-Il 45 4-4 Dir. d’incontro Martinelli Marco di Firenze

Biturgia RIPOSA

Classifica

Il 45 10

Scandiccese 5

Biturgia -2

Seconda Categoria – Girone A

Giornata 6 – 18 maggio

Garfagnana-Campigiana 6-2 Dir. d’incontro Barbato Yari di Pistoia

Viareggina-Pieve a Nievole 4-4 Dir. d’incontro Napolitano Raffaele di Lucca

Classifica

Pieve a Nievole 11

Campigiana 10

Garfagnana 9

Viareggina 3

Terza Categoria – Quadro Finale Toscana – Ritorno

Scandiccese- Sestese 4-4 Dir. d’incontro Gramigni Massimo di Firenze

Grossetano-Chiusi 5-1 Dir. d’incontro Maggio Rachele di Grosseto

Follonichese-Arezzo 5-3 Dir. d’incontro Anichini Romano di Livorno

Affrico-Monsummanese 2-1 Dir. d’incontro Donati Carlo di Firenze

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO