Boxe: il Pala Lilly di Sesto ospita il 2° Memorial Mario D’Agata e Giorgio Luminati

0
163
Roberto Luminati

Nello sport si trasmettono messaggi sociali e spesso  di sentimenti, di vita di tutti i giorni, di incontri e di amici, gioia e dolore, viaggi, per trovare dunque il senso della vita.

Come afferma Roberto Luminati, figlio di Giorgio, durante la conferenza stampa per annunciare gli eventi del 1° marzo al Pala Lilly di Sesto Fiorentino: “la boxe non rappresenta solo uno sport agonistico ma riveste anche un ruolo sociale, attraverso il coinvolgimento sia dei giovani che dei meno giovani, quale strumento per un corretto stile di vita. Il progetto della boxe senza contatto come disciplina per allentare e nel ridurre i sintomi della malattia di Parkinson, per i disabili e per i ragazzi affetti dalla sindrome down, è un esempio in tal senso”.

Per cui si avverte un’aria nuova nel mondo della boxe, eventi sportivi che sono un misto di ricordi, di rispetto, di esortazione all’esempio ma anche l’attenzione all’importante ruolo sociale che viene esercitato verso i giovani, l’antibullismo, le donne che incontrano il fitness e l’aerobica e i meno giovani per l’abbinamento della boxe senza contatto per migliorare i movimenti dei malati di Parkinson, i disabili, le persone affette da sindrome di down.

Memorial Luminati

Roberto Luminati – si legge in una nota stampa – presenta il prossimo 2° Memorial Mario D’Agata e Giorgio Luminati che si svolgerà il prossimo 1° marzo al Palazzetto Pala Lilly a Sesto Fiorentino: due Match dei Campionati Regionali Toscani daranno l’inizio alla serata per poi proseguire con altri 13 Match interregionali, di cui 7 saranno di atleti della Boxe Luminati e  ci sarà, per la prima volta, anche il sotto clou con un Match della Gym Boxe. Sarà presente e riceverà un premio  della categoria Regina dei Super Massimi il Campione d’Italia Simone Vannuzzi oltre un premio particolare che verrà assegnato alla Famiglia D’Agata.    

Il giorno 1 marzo sarà presente il Presidente del Comitato Regionale Toscano e altri responsabili dei settori. 

Il giorno dopo, sempre organizzato dalla Boxe Luminati, sabato 2 marzo, dalle ore 09.00 alle 12.00, potranno partecipare tutti gli amatori tesserati per il primo stage di formazione amatoriale.  Invece nel pomeriggio saranno fatte le gare di “Sparring Io” con oltre 60 Bambini che si confronteranno in Match ufficiali.

La vita professionale di Giorgio Luminati

Un pugile con 70 combattimenti, un maestro ma anche un padre che per 40 anni ha insegnato a generazioni di giovani sportivi prima di tutto l’educazione, aiutandoli a intraprendere una vita corretta e preparandoli alla maturazione.

Praticava uno sport fatto di fantasia e tecnica, e ha aperto la prima palestra di Boxe a Sesto poi, successivamente, nel 1979ha aperto la Scuola Boxe Luminati e negli si è distinto come ottimo allenatore formando tanti campioni di pugilato sia dilettanti che professionisti ma anche  come organizzatore di eventi e proprio nella sua prima riunione di Boxe, Organizzata a Sesto Fiorentino, fu ospite Mario D’Agata creando una serata magica in Piazza Ginori, all’aperto. Presidente degli insegnanti in Toscana proprio per i grandi traguardi conseguiti, Giorgio Luminati muore  nel 2001, lasciando un patrimonio di umanità con i ragazzi della sua Scuola.

Boxe Luminati

La Luminati Boxe si trova in via di Calenzano, 51 a Sesto Fiorentino.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO