Calenzano: costituito il Comitato promotore di una comunità energetica rinnovabile

0
721
Comitato CER-CA
Comitato CER-CA

Partecipazione nutrita di cittadini ieri sera (13 settembre 2022, ndr) all’assemblea tenutasi alla Casa del Popolo di Calenzano per la costituzione di “CER-CA”, nome che si è dato il Comitato Promotore finalizzato alla creazione a Calenzano di una o più Comunità Energetiche Rinnovabili (CER).

In attesa che vengano emanati i decreti attuativi della legge di recepimento della direttiva europea RED II, le associazioni di Calenzano – si legge in un comunicato stampa del Comitato – si sono attivate fin dalla primavera scorsa per informare e suscitare interesse fra cittadini, associazioni e imprese di Calenzano per dar vita sul nostro territorio a questa importante opportunità costituita dalle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), promuovendo la produzione, l’autoconsumo e la condivisione dell’energia da fonti rinnovabili.

In sostanza è finalmente possibile anche in Italia produrre la corrente elettrica di cui abbiamo bisogno con impianti condivisi, a livello condominiale o a livello di comunità, non necessariamente collocati sui tetti delle nostre case, ma realizzati su tetti di aziende vicine o in piazzali o parcheggi.

Una possibilità che può andare a beneficio di tutti: famiglie, imprese, associazioni, enti pubblici locali, con vantaggi diffusi e duraturi nel tempo, per chi condivide il proprio impianto fotovoltaico,  per chi mette a disposizione tetti e piazzali, soprattutto per chi oggi si trova a pagare una bolletta energetica sempre più salata.

Si tratta dunque di una forma collaborativa, incentrata su un sistema di produzione e consumo in loco della energia prodotta da impianti di energia rinnovabile, che consente di limitare l’impiego della rete di distribuzione e di ridurre la dipendenza energetica del sistema elettrico nazionale dalle fonti fossili.

Sarà quindi possibile, con il diretto coinvolgimento dei cittadini, ottenere forti risparmi sulle bollette sempre più care, andando a rafforzare la coesione sociale, ma anche raggiungere importanti obbiettivi di interesse comune come il miglioramento dell’efficienza energetica e la riduzione delle emissioni inquinanti e climalteranti che già oggi stanno sconvolgendo il mondo, mettendo a repentaglio il futuro dei nostri figli.

 

I cittadini che hanno partecipato hanno pertanto sottoscritto la manifestazione di interesse per la costituzione di “CER-CA” Comitato Promotore delle CER quale gruppo di lavoro stabile, che acquisisce vita organizzativa autonoma rispetto alle associazioni promotrici. Un organismo specificatamente dedicato ad approfondire le esperienze di CER già avviate in Italia, verificare le potenzialità delle aree e dei tetti disponibili, studiare attentamente le norme ed i vantaggi fiscali, continuare nel lavoro di informazione verso cittadini ed imprese, affinché si possa procedere anche a Calenzano alla costituzione della prima Comunità Energetica Rinnovabile. Da ieri è possibile per tutti sottoscrivere la manifestazione di interesse scrivendo una mail a: [email protected] oppure chiamando il seguente n. di tel. 345 5091745.

Un prossimo importante appuntamento in cui sarà possibile aderire al Comitato Promotore CER-CA si terrà Giovedì 29 settembre alle ore 18,30 nell’ incontro promosso sul tema nell’ambito della festa di Ortocollettivo NATURA E’presso il Circolo ARCI La Fogliaia.  Nei primi giorni di ottobre si terrà la prima assemblea per l’elezione del Presidente e del Consiglio del Comitato

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO