Calenzano, educazione ambientale a scuola: ciclo dell’acqua, api e biodiversità

0
66
Comune di Calenzano

Sono tre i progetti scelti dall’istituto comprensivo di Calenzano tra quelli proposti dal Comune per l’educazione ambientale a scuola. La biodiversità, le api e il ciclo dell’acqua saranno i temi su cui si concentreranno incontri e attività. Coinvolte in tutto 17 classi, 1600 alunni.

“I bambini di oggi sono già molto sensibili ai temi del rispetto dell’ambiente – ha commentato l’assessora all’Ambiente Irene Padovani -, con questi progetti andiamo a declinare il tema ecologico nella realtà locale, scoprendo insieme a loro le tante opportunità che il nostro territorio offre in questo settore. Sono progetti importanti, perché ogni seme gettato a scuola germoglia in famiglia. Attraverso le giovani generazioni raggiungiamo anche gli adulti e diffondiamo quindi ancora di più il messaggio”.

Il progetto “Clima, bosco, olivi: studiare la biodiversità degli ecosistemi partendo dalla ricchezza del nostro territorio”, è svolto in collaborazione con il CNR-IBE e tratterà tra l’alto il tema di Calenzano città dell’Olio e dell’Olivo. Hanno aderito: 2 scuole dell’infanzia – 60 bambini; 3 scuole primarie – 202 bambini; 1 scuola secondaria 159 ragazzi.

Il progetto “Api a scuola! Formazione e sensibilizzazione sul ciclo di vita delle api, del loro impatto nell’ambiente e sulla biodiversità”, è svolto in collaborazione con l’associazione regionale produttori apistici toscani e prevede attività di conoscenza delle api e dell’apicoltura. Hanno aderito: 4 scuole dell’infanzia – 227 bambini; 2 scuole primarie – 458 bambini

Il progetto “Tuteliamo l’ambiente: il ciclo dell’acqua, rifiuti zero, conosciamo l’organico. Plastic free e microplastiche”, è svolto in collaborazione con un esperto tecnico ex dipendente ARPAT. Hanno aderito: 4 scuole dell’infanzia – 154 bambini; 2 scuole primarie – 87 bambini; 1 scuola secondario 151 ragazzi.

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO