Calenzano, FI e FdI: “Poco produttivo il terzo turno della Polizia Municipale”

0
443
Forza Italia-Fratelli Italia

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa con le parole di Daniele Baratti, consigliere comunale di Forza Italia a Calenzano, e Claudio Gemelli, coordinatore piana fiorentina per Fratelli d’Italia.

“Poco produttivo il terzo turno della Polizia Municipale”. Esordisce così il consigliere comunale di Forza Italia Daniele Baratti dopo la risposta ricevuta in questi giorni dall’amministrazione comunale all’interrogazione presentata durante il consiglio comunale del 4 Aprile.

Secondo la Comandante Pelagatti il fenomeno della prostituzione a Calenzano è notevolmente diminuito rispetto agli anni passati e francamente mi chiedo su quale base si afferma ciò. Nel mese di Marzo Sindaco e Comandante presentarono il report del lavoro svolto nel 2015 spiegando che era stato potenziato il servizio notturno dalle 19 alle 1 per il contrasto dello sfruttamento della prostituzione e per il controllo nei locali ed esercizi pubblici. A parlare però sono i numeri e di numeri ce ne sono davvero pochi se non pari a zero.

Il risultato è impietoso: nessuna sanzione è stata elevata per quanto riguarda la prostituzione mentre per l’attività prevalente (così ha detto la Comandante) dei turni serali/notturni si contano solo 5 sanzioni a commercianti/ambulanti non regolari in tutto il 2015.

Nel primo caso la giustificazione è stata che si è solamente effettuato un monitoraggio del fenomeno sotto l’aspetto del numero e tipologie di utenti.

Poiché sono stati investiti soldi dei cittadini per garantire loro sicurezza e decoro estendendo l’orario fino alle 1 di notte – dichiarano Baratti e Gemelli- ci chiediamo se il Sindaco sia soddisfatto di tali risultati ma soprattutto se non ritenga che ci sia bisogno di una maggiore incisività nel 2016.

La lotta al degrado e dell’illegalità diffusa deve essere una priorità per l’amministrazione comunale di Calenzano. Chiediamo pertanto– conclude Gemelli- una migliore e più efficiente organizzazione delle forze di polizia municipale tali da garantire al meglio la tranquillità dei cittadini e il decoro di tutte le zone della città“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO