Calenzano: inaugurati nel Parco di Travalle “I Cammini dell’acqua”

0
411
I Cammini dell'acqua-Prestiti-Padovani
Foto: TuttoSesto

Taglio del nastro per “I Cammini dell’acqua“, tre percorsi di mobilità dolce e valorizzazione della risorsa idrica. L’inaugurazione si è tenuta nella mattinata di venerdì 17 giugno nel Parco di Travalle a Calenzano dove il progetto si sviluppa per circa 7,4 chilometri. Sono tre i sentieri tematici (Parco di Travalle, torrente Marina e torrente Marinella) che uniscono piste ciclopedonali esistenti e sentieri, strade bianche e due nuovi percorsi sensoriali.

A piedi nudi nel bosco
Foto: TuttoSesto

Il costo del progetto ammonta a circa 23mila euro. 12.200 sono stati finanziati con un contributo da parte di Publiacqua Spa, il resto dal Comune di Calenzano.

Padovani-I Cammini dell'acqua
Foto: TuttoSesto

Attraverso i percorsi di mobilità lenta, il visitatore avrà modo di entrare in contatto diretto con la natura, in particolare con l’acqua, nell’area che comprende il torrente Marina, il torrente Marinella, i mulini e la realtà agricola.

Sono tre le modalità attraverso le quali scoprire gli itinerari: a piedi, in compagnia del proprio cane e in bicicletta, ad eccezione dei percorsi sensoriali, pensati esclusivamente per le persone che li scopriranno a piedi nudi. Lungo i sentieri sono presenti guide agli itinerari, segnaletica informativa e bacheche. Alcune di queste hanno i testi in codice Braille, il codice di lettura e scrittura utilizzato dagli ipovedenti. Maggiori informazioni su “I Cammini dell’acqua” sulla pagina dedicata del sito del Comune di Calenzano.

In questo fine settimana sono in programma due camminate:

  • sabato 18 giugno dalle 9.30 passeggiata nel Parco di Travalle alla scoperta della flora e della fauna attraverso il sentiero “La risorsa acqua sulle orme della Marina” e il percorso sensoriale “A piedi nudi nel bosco“. Ritrovo al Ponte delle Bartoline; lunghezza del percorso: 2,14 chilometri; durata: 3 ore circa. ;
  • domenica 19 giugno dalle 9 immersione nel bosco “Forest Bathing” attraverso il sentiero “I mulini parlanti & il torrente Marinella” e il percorso sensoriale “A piedi nudi nel bosco“. Ritrovo alla piazza del Parco di Travalle, angolo tra via dei Prati e via di Macia; lunghezza del percorso: 3,12 chilometri; durata: 3 ore circa.

Entrambi gli eventi sono gratuiti. Consigliata la prenotazione all’indirizzo mail [email protected] Per maggiori informazioni: 328.674.6204.

I Cammini dell’acqua a Calenzano – ha detto il sindaco di Calenzano Riccardo Prestinicontribuiranno alla promozione di un turismo slow all’interno di un territorio come quello di Travalle, dall’alto valore paesaggistico, ambientale e culturale segnato da elementi storici come i mulini. Oltre a valorizzare il paesaggio e a fornire visibilità alle realtà agricole presenti sul territorio, il progetto vuole guidare il fruitore nella riscoperta delle aree aperte e vuole valorizzare l’elemento acqua“.

(Nel video le interviste a Riccardo Prestini, Irene Padovani e Lorenzo Perra)

Lungo i sentieri – ha spiegato l’assessore all’ambiente Irene Padovani – sono anche presenti due percorsi sensoriali in legno, da percorrere a piedi nudi, con diversi materiali naturali che consentono un contatto diretto con la natura, stimolando i 5 sensi e rendendo il coinvolgimento esperenziale e immersivo. Mentre siamo abituati a vedere queste realtà all’interno di parchi in altre parti d’Italia, si tratta del primo esempio di questo tipo nei nostri territori e siamo contenti in questo senso di fare da ‘apripista’”.

Abbiamo lanciato il Bando Ambiente nell’estate scorsa con l’intento di sostenere iniziative di valorizzazione del territorio e dell’ambiente – ha concluso Lorenzo Perra, presidente di Publiacqua – E’ quindi con grande soddisfazione che oggi inauguriamo uno di questi progetti che, tra l’altro, ha la peculiarità di arricchire una zona fortemente antropizzata come quella della Piana”.

STEFANO NICCOLI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO