Calenzano premia lo Sport, candidature aperte fino al 31 gennaio

0
84
Comune di Calenzano

CALENZANO – Aperte le candidature per “Calenzano premia lo Sport”: fino al 31 gennaio si potranno segnalare al Comune gli atleti che hanno raggiunto importanti risultati nelle varie discipline. La manifestazione si svolgerà nell’ambito della Festa dello Sport, in programma tra la fine di maggio e l’inizio di giugno 2023, al Parco del Neto.

Nel corso dell’iniziativa, saranno assegnati riconoscimenti di merito agli atleti che si sono contraddistinti nella stagione sportiva 2021/2022. Saranno premiati atleti di competizioni singole classificati primi in gare a carattere regionale; atleti di competizioni singole rientrati nei podi in gare nazionali, europee e mondiali; atleti che si sono contraddistinti per particolari comportamenti di valore sociale o di solidarietà. Per gli sport a squadre saranno assegnati riconoscimenti agli atleti che si sono contraddistinti in competizioni regionali e nazionali.

Il Comune chiede quindi alle associazioni sportive e ai cittadini di segnalare i nominativi degli atleti che, nel corso della stagione sportiva 2021/2022, hanno raggiunto questi risultati.
I nominativi degli atleti, la disciplina ed il riconoscimento ottenuto potranno essere indicati scrivendo a [email protected] entro il 31 gennaio.

“Torna Calenzano premia lo Sport – spiega l’assessore Laura Maggiche vuole dare risalto all’impegno degli atleti calenzanesi o tesserati con associazioni della nostra città. Abbiamo deciso di organizzarla nell’ambito della Festa dello sport che si tiene in primavera, in modo da riunire tutte le associazioni e invogliare i cittadini sia a conoscere le realtà sportive del territorio, sia a conoscere gli atleti che si sono impegnati e distinti nelle varie discipline. Nelle prossime settimane convocheremo una Consulta dello sport, per condividere il programma della manifestazione e delle esibizioni e anche, più in generale, per confrontarci sui tanti temi che ruotano attorno alla vita delle associazioni e delle pratiche sportive”.

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO