Campi Bisenzio: evade 270mila euro, scatta sequestro

0
649

I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Firenze – scrive l’agenzia di stampa Adnkronos – hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo per equivalente, emesso dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Firenze, su richiesta della Procura della Repubblica di Firenze, finalizzato alla confisca di denaro o beni per un valore pari a 270.000 euro nei confronti di un prestanome e tre amministratori di fatto di una società cooperativa di Campi Bisenzio, operante nel settore della logistica e del movimento merci.

A seguito di una verifica fiscale che aveva fatto emergere l’evasione oggetto del provvedimento di sequestro, i finanzieri del 2° nucleo operativo metropolitano di Firenze hanno effettuato gli accertamenti di polizia giudiziaria volti a individuare e delineare le responsabilità anche dei reali gestori della società. Al termine delle indagini sono stati sottoposti a sequestro diversi conti correnti, un dossier titoli nonché un appartamento di nuova realizzazione e 3 autovetture, per un controvalore pari a quello del provvedimento di sequestro.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO