Campi, un successo la seconda edizione della Spartan Race

0
79
Spartan Race

5000 iscritti, più di 10000 ingressi al Parco di Villa Montalvo ed una giornata dove Campi Bisenzio è divenuta famosa a livello mondiale. Sono questi i primi dati della seconda edizione campigiana della Spartan Race, corsa ad ostacoli famosa in tutto il mondo che ha bissato il successo della prima edizione raddoppiando i numeri.

 Tra i dodici chilometri di percorso ed i ventidue ostacoli presenti, Campi Bisenzio si è trasformata in arena per i 5000 spartani arrivati qua da tutta Europa. Spagna, Repubblica Ceca, Francia, Austria, Germania sono i paesi d’appartenenza dei primi tre uomini e delle prime tre donne della Sprint Race del pomeriggio.

 Una manifestazione partita alle 11.00 con la gara Super e terminata a circa mezzanotte con l’ultimo atleta della Night Race. Più di dodici ore di gare tra sport e divertimento. Infatti alle 17.00 è avvenuto il lancio dell’associazione Paracadutisti d’Italia sez. Viareggio-Versilia e alle 22.30 lo scoppio dei Fuochi d’Artificio.

 La Spartan è stata organizzata sul territorio dalla Polisportiva 2M in collaborazione con il Comune di Campi Bisenzio. La Misericordia di Campi Bisenzio, supportata dalle altre confraternite del territorio invece ha curato la parte medico-sanitaria e di assistenza a tutti i partecipanti.

 “Una corsa come la Spartan Race – ha detto Cesare Carovani, Presidente della Polisportiva 2M,  è una grande opportunità per la nostra città. A Campi Bisenzio sono arrivate persone da tutto il mondo riempiendo tutte le strutture ricettive della zona e convogliando molti atleti e le loro famiglie negli esercizi commerciali. La Spartan – continua Carovani – è il culmine della Festa dello Sport che c’è stata il weekend precedente. Per la realizzazione dei due eventi ci tengo a ringraziare i nostri Main Sponsor ovvero I Gigli, Chianti Banca, Prinz ed il Ristorante Acquamatta. Inoltre, un grosso grazie va alla Misericordia di Campi Bisenzio per aver gestito tutte le emergenze sanitarie della giornata ed aver garantito la sicurezza sul percorso.”.

 “La Spartan – ha detto Alessandro Consigli, Consigliere con la Delega allo Sport – è stata un vero successo per la nostra città, a Campi Bisenzio ogni anno ci sono sempre più persone. E’ indescrivibile come evento, abbiamo avuto il 15% in più di atleti iscritti, sintomo di come la cosa sia organizzata bene. Per questo voglio ringraziare l’organizzazione; il prossimo anno li accoglieremo a braccia aperte con altri eventi collaterali come quest’anno sono stati il lancio dei paracadutisti ed i fuochi d’artificio. Vogliamo renderla un evento sempre più speciale”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO