Campionato Regionale Toscano FIN di nuoto in vasca: ottime le prove per i nuotatori del Sesto Sport

0
106
Sesto Sport

Si sono svolti domenica 16 febbraio e ne week end tra il 21 e il 23 febbraio i Campioni Regionali Toscani FIN in vasca a Livorno. I nuotatori sestesi si sono ben comportati portando a casa 5 medaglie e tante ottime prestazioni che proiettano alcuni verso i Campionati Italiani giovanili di Riccione.

Campionato Regionale di fondo in vasca

Domenica 16 febbraio era di scena a Livorno la prima giornata del Campionato Regionale FIN in cui si assegnavano i titoli per il nuoto di fondo in vasca. Nella gara del mattino sui 3 km Francesco Monsani stacca la concorrenza e si aggiudica il titolo con un tempo che gli permette di partecipare al Campionato italiano in programma tra due settimane. Obiettivo raggiunto anche da Ambra Pepniku che, alla sua prima esperienza sulla distanza, sale sul terzo gradino del podio. Ottime le prestazioni anche di Alesio Pepniku e Giacomo Brogelli. Il pomeriggio sono scesi in acqua gli atleti più grandi, impegnati nella gara di 5 km. Martino Singuaroli al rientro dopo un anno di inattività abbassa il suo primato e si ferma ai piedi del podio e spera di riuscire a rientrare nella graduatoria dei miglior venti in Italia. Tra gli juniores ottima la prova di Piergiorgio Danti, che si avvicina al muro dell’ora, Niccolò Lucchi e Giulio Niccoli, tutti all’esordio in vasca in questa distanza.

 

Campionato Regionale in vasca

Da venerdì 21 a domenica 23 Livorno è stata la sede anche dei Campionati Regionali Toscani di velocità e mezzofondo. Tredici gli atleti ammessi a queste finali, undici quelli scesi in acqua. La copertina per i nuotatori di Valerio Caporali, Azzurra Trallori e Tommaso Fallani se l’aggiudica Francesco Monsani, che conquista un altro oro nella gara dei 1500 metri, entrando nelle graduatorie per le finali nazionali, e un argento nella prova dei 400 stile libero, dove cercherà il pass per le finali domenica 15 marzo. Nelle restanti quattro gare il giovane nuotatore sestese si è piazzato sempre nelle primw otto posizioni. L’altra medaglia arriva nei 200 farfalla dove Alesio Pepniku compie una grande rimonta piazzandosi al secondo posto, mentre nei 200 e 400 misti, nonostante due ottimi crono non riesce a conquistare la medaglia per pochi secondi. La stessa sorte è toccata aAmbra Pepniku, che nuota 100 200 400 e 800 stile libero su suoi tempi e proverà assieme al fratello di raggiungere la finale nazionali a metà marzo. Sono riusciti a battere i propri record personali Alessio Checcacci nei 100 farfalla, Piergiorgio Danti nei 200 rana, Alessia Olia nei 50 rana e Giacomo Brogelli nei 400 stile libero. Confermano i loro tempi Zoe Masi nei 50 e 200 dorso e Glenda Confortini nei 50 rana.

Sesto sport

Le parole del direttore tecnico Valerio Caporali

Queste le parole del direttore tecnico Valerio Caporali al termine della manifestazione: “Sono abbastanza soddisfatto. I numeri ci dicono che abbiamo portato un numero sempre maggiore di atleti in finale e conquistato più medaglie e presenze nelle prime posizioni. Potevamo conquistare qualche finale e medaglia in più ma questo ci darà più cattiveria alle prossime occasioni. Comunque ottenere questi risultati in un Campionato di così alto livello dove si trovano atleti e tecnici molto ben preparati ci riempie di soddisfazione. Ora pensiamo ai prossimi Campionati italiani sperando di portare tutti gli atleti che hanno possibilità di qualifica. Dopodiché ci aspetta la stagione estiva in vasca e acque libere dove speriamo di continuare questo trend di crescita.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO