Cartonificio Fiorentino, Fossi (Pd): “Intervenga il governo”

0
94
Cartonificio
TuttoSesto

“L’atteggiamento della proprietà sulla vertenza che riguarda il Cartonificio di Sesto Fiorentino è inammissibile. Dopo essersi impegnato ufficialmente lo scorso anno con le istituzioni locali a non trasferire lo stabilimento, il Gruppo Pro Gest ha annunciato oggi informalmente che chiuderà il sito produttivo, imponendo quindi a 100 lavoratori di trasferirsi nella sede di Altopascio, senza fornire altre indicazioni o garantire la salvaguardia dei livelli occupazionali. Ho depositato a Montecitorio una interrogazione al Ministro Urso affinché si attivi per fare chiarezza sulle scelte dell’azienda e per salvaguardare diritti e tutele dei dipendenti coinvolti”.

E’ quanto dichiara Emiliano Fossi, deputato Pd e segretario regionale del Partito Democratico della Toscana.

“Regione Toscana e Comune sono già in campo da tempo a fianco di lavoratori e associazioni sindacali – aggiunge Fossi – Il governo non sottovaluti la situazione che oggi riguarda lo stabilimento di Sesto Fiorentino ma che potrebbe allargarsi, viste le notizie sulle difficoltà economiche e finanziarie di Pro Gest il cui rating è stato recentemente abbassato da Moody’s, anche a tutti gli altri stabilimenti della proprietà che sono 28 in tutta Italia e coinvolgono circa 1500 dipendenti”, conclude Emiliano Fossi.

(Zto/Adnkronos) 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO