Cent’anni e non sentirli: auguri a Dino Piccini, il maestro di karate

0
269
Dino-Piccini

Cento anni e non sentirli. Tanti auguri a Dino Piccini, nato a Firenze il 20 novembre 1920. Grande sportivo, in carriera ha praticato pugilato, canottaggio e judo prima di iniziare, nel 1952, il karate, disciplina nella quale si è tolto tante soddisfazioni. Nel 1958, ad esempio, è diventato una delle prime cinque cinture nere a livello nazionale.

Unico maestro di Karate-Do in Italia e nel mondo a raggiungere i cento anni di vita, ha insegnato karate a migliaia di allievi in Toscana e nel Bel Paese.

Nel 1957 dà vita alla prima federazione di karate (FIK). Nel 1975 fonda, insieme al figlio Roberto, il Gruppo Sportivo Karate Sesto Fiorentino, adesso Renbukan Sesto, Associazione Sportiva Dilettantistica con sede nella tensostruttura del Palazzetto dello Sport in viale Machiavelli a Sesto Fiorentino.

Renbukan

Nel 1987 ottiene il 4° Dan e il titolo di Maestro Benemerito dalla FITAK e FIKTEDA, poi FILPJK e FIJLKAM (CONI). Nel corso della carriera vince anche il 5° Dan, il titolo di “Hanshi-Pioniere del karate” italiano in FEDIKA, il 6° Dan, il 7° e l’8° Dan in Csen e FESIK. Quest’ultima gli riconosce, nel 2018, il 9° Dan. Nello stesso anno la World United Karate Organization gli conferma la qualifica di HANSHI, “Pioniere del Karate”. Nel 2017 ottiene, dalla Eurethics Training Academy, il riconoscimento quale Honorary Founder Highest Level-A.C.Prof.Sector:Sport and Culture, oltre al riconoscimento Csain/Coni.

Abita a Sesto Fiorentino dal 1984. Nel corso degli anni i vari sindaci e assessori allo sport lo hanno onorato con medaglie di riconoscimento.

Sabato 28 novembre l’Hotel Delta Florence di Calenzano avrebbe dovuto ospitare la festa del centenario. Appuntamento annullato a causa delle misure anti Covid contenute nell’ultimo DPCM. Speriamo che il maestro possa celebrare quanto prima insieme ai suoi cari questo importante traguardo. Nel frattempo, tanti auguri ancora!

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO