Condannati per furti a Sesto Fiorentino: espulsi

0
592
Polizia

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha espulso dal territorio nazionale due cittadini georgiani di 32 e 39 anni, in attuazione del Decreto di Sostituzione della pena con la misura dell’espulsione dall’Italia emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Firenze

Irregolari sul territorio nazionale, erano infatti già detenuti nel carcere fiorentino di Sollicciano in quanto condannati per una serie di furti in abitazione messi a segno a Sesto Fiorentino e Prato tra il 2020 e il 2021.

Il 39enne era stato già condannato anche per diverse rapine avvenute nel pisano tra il 2018 e il 2019.

I cittadini stranieri sono stati accompagnati dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Firenze allo scalo aereo di Roma Fiumicino per essere imbarcati su un volo Charter Congiunto finalizzato al rimpatrio di cittadini georgiani predisposto dalla Germania, a cui ha partecipato nell’organizzazione lo stesso Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale dell’Immigrazione e delle Frontiere.

Entrambi non potranno far rientro nel Territorio Italiano per i prossimi 10 anni.

Questura di Firenze

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO