Coronavirus, Lega Sesto: “Amministrazione apra un confronto per scongiurare crisi economica”

0
230
Simbolo Lega

Non si placa l’emergenza Coronavirus. Anzi, aumenta. Tanto che il governo ha ha disposto la chiusura di scuole e atenei dal 5 al 15 marzo.

Daniele Brunori della Lega Sesto Fiorentino e Filippo La Grassa, consigliere della Città Metropolitana di Firenze, sono preoccupati per le conseguenze economiche:

“Le ultime settimane e, soprattutto, le prossime, vedranno un periodo estremamente delicato per la nostra comunità. Oltre all’emergenza sanitaria, evidente e seria, vi è poi un’emergenza di tipo economico che desta anch’essa un forte preoccupazione. Il territorio sestese ha infatti numerose attività che crediamo possano risentire negativamente di questa epidemia, in primis gli esercizi commerciali, la ristorazione, le strutture di ricezione turistica ma anche tutte quelle attività collegate sia al tessuto economico Fiorentino sia all’esportazione del Made in Italy, tout court.

Ci piacerebbe, infatti, che questa amministrazione aprisse un confronto con le forze politiche cittadine, per capire gli effetti e le possibili misure da attuare per scongiurare una crisi anche a livello locale. In un momento così delicato ci sentiamo in dovere di tendere lealmente la mano ai nostri avversari politici e confrontarci con loro per il bene della nostra amata città.

Il Gruppo Lega Sesto Fiorentino, in via informale, e i Consiglieri Metropolitani, in via ufficiale, sono pronti ad accogliere i commenti del Sindaco”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO