Criminalità, Italia Viva Sesto Fiorentino: “Sistema di videosorveglianza su tutto il territorio”

0
237
Italia Viva

Nel fine settimana un altro grave episodio si è verificato sul territorio comunale: nel Parco di Quinto Basso è comparsa una svastica “disegnata” con pietre.

Siamo nuovamente a mettere in evidenza, purtroppo, come negli ultimi mesi si stia verificando un incremento esponenziale dei casi di criminalità cosiddetta “microcriminalità”, che in realtá è “micro” soltanto per le statistiche ma diventa al contrario di grande impatto per chi ne è vittima, sia singoli cittadini che l’intera comunità, come nell’ultimo episodio del Parco di Quinto Basso.

Aggressione all’edicolante di Querceto, sabotaggio all’auto della Municipale, intrusioni e furti nei garage di Viale Togliatti e nell’impianto sportivo di baseball a Padule, vere e proprie aggressioni con sottrazione violenta di contanti ai danni di ragazzini in pieno centro, rapina alla gioielleria al Centro Coop Sesto. Adesso anche la svastica.

Siamo convinti e lo ripetiamo: le istituzioni a tutti i livelli si adoperino a sostegno della cultura e della legalità, a partire dalle scuole. Occorre poi un intervento urgente da parte dell’amministrazione per l’installazione su tutto il territorio comunale di un sistema di videosorveglianza che dia un chiaro segnale nella direzione della legalità. Non aspettiamo che anche per la statistica il termine “microcriminalità” non sia piú idoneo.

Italia Viva Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO