Degrado a Quinto a Basso (e non solo)

0
365

Sempre più frequenti giungono, da parte dei lettori, segnalazioni di situazioni di degrado nei quartieri di Sesto. Sporcizia, incuria e sciatteria rischiano di prendere il sopravvento sulle normali regole della vita civile di una comunità. con tradizioni, per altro molto positive, come quella sestese.

Le foto che pubblichiamo oggi, su gentile segnalazione di un lettore, provengono da Quinto Basso, ma rappresentano bene la situazione di tutto il territorio comunale. Basta guardare ciò che viene pubblicato quotidianamente sui social.

Ci sentiamo di dire due cose:

La prima riguarda noi tutti che, come cittadini di questo Comune, dovremmo gestire meglio la nostra indignazione nei confronti del degrado e del vandalismo: esempi positivi e meno social; sorveglianza e denuncia più che polemica fine a sé stessa.

La seconda riguarda le istituzioni. Se così tanti cittadini sentono il disagio di vivere in una città che non riconoscono più, non sarà per mera critica politica. O almeno non sarà solo per quella. I sestesi fino a qualche anno fa erano orgogliosi per l’ordine e la pulizia con cui cresceva la loro città. Ora lo sono un po’ meno.

Nessuna voglia di passato. Tanta voglia di una città pulita, ordinata e in cui sia veramente bello vivere.

Insomma uno scatto. Please

NESSUN COMMENTO