E cinque: il Querceto è campione di Firenze

0
535
Querceto campione di Firenze

Per il Querceto, le coppe, sono come le ciliegie. Una tira l’altra. Dopo aver conquistato la coppa regionale contro Chiesina Uzzanese il 28 marzo scorso, gli Arcieri vincono anche il campionato provinciale di Firenze, il secondo consecutivo, il quinto in totale.

Decisiva la vittoria per 1-0 contro il San Miniato, arrivata giovedì 13 giugno, nell’ultima giornata del torneo.

Al campo La Guardiana di Lastra a Signa la tensione è a mille. Il Querceto, infatti, ha soli due punti in più del San Frediano, impegnato contro il Pontassieve. Gli ospiti hanno subito l’occasione per portarsi in vantaggio, ma Claudio Ferri – 25 gol in stagione – sbaglia a tu per tu col portiere. Poi è Tommaso Mannini  a sfiorare lo 0-1 con un tiro ravvicinato deviato in angolo dall’estremo difensore del San Miniato. Intorno alla metà del primo tempo in casa del Querceto scende il gelo: i padroni di casa segnano su punizione, ma l’arbitro annulla il gol per fuorigioco.

Nella ripresa la partita cala d’intensità, la stanchezza si fa sentire e le occasioni da rete latitano. La gara sembra indirizzata sullo 0-0, ma a un quarto d’ora più recupero dal triplice fischio Francesco Tarli, imbeccato da uno splendido assist di Andrea Zuffanelli (appena entrato al posto di Mannini), segna il gol del vantaggio quercetano. In campo e sugli spalti è festa grande. La partita, però, non è finita perché al 35′ il San Miniato colpisce il palo. Scampato il pericolo, la formazione di Sesto Fiorentino allenata da Marco Fantini amministra senza problemi lo 0-1.

Querceto selfie
Da sinistra: Tommaso Mannini, Stefano Niccoli, Manuele Megli, Francesco Gigli, Massimo Megli

Double, doblete: chiamatelo come volete. Fatto sta che il Querceto (79 punti in campionato contro i 77 del San Frediano) mette in bacheca altri due titoli. I lancieri avevano fatto “doppietta” (titolo provinciale e regionale) anche nelle stagioni 2012-13 e 2013-14. Le statistiche sono impressionanti: 87 i gol fatti, 25 quelli subiti. Record di vittorie casalinghe: 16 su 16. L’ultima squadra ad aver espugnato il “Caruso” è stata il San Frediano, il 25 ottobre 2016 per 3-1. Da quella gara: 38 successi e 6 pareggi.

Come direbbe il presidente Luciano Bartolini: “Querceto, Querceto alé!

La rosa 2018-19
Portieri
: Francesco Chessa, Duccio Morettini
Difensori: Niccolò Rabatti, Stefano Niccoli, Maurizio Di Carlo, Manuel Amantini, Alessandro Sandre, Alessandro Lizzo
Centrocampisti: Alberto Martinelli, Francesco Tellini, Marco Collini, Manuele Megli, Andrea Zuffanelli, Alessio Cozzi, Antonio Mazzola, Francesco Tarli, Niccolò Baronti, Niccolò Zaramella, Alessio Remorini,
Attaccanti: Pietro Traversi, Tommaso Mannini, Claudio Ferri.
Allenatore: Marco Fantini
Dirigenti: Massimo Megli, Francesco Gigli, Lorenzo Bencini
Presidente: Luciano Bartolini

STEFANO NICCOLI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO