Calenzano, episodi di vandalismo e disagio giovanile: sindaco Prestini scrive al Prefetto

0
405
Riccardo Prestini

Abbiamo saputo che la scorsa notte una persona è stata aggredita, per fortuna senza gravi conseguenze, da un gruppetto di ragazzi. Oltre a esprimere il mio dispiacere e la mia solidarietà a questo cittadino per quanto accaduto, voglio condannare con fermezza questo gesto che si somma purtroppo a segnalazioni di episodi di vandalismo e appellarmi alle Autorità preposte perché tutti insieme si lavori per intervenire sulla problematica del disagio giovanile”. Così il sindaco di Calenzano, Riccardo Prestini.

“Abbiamo contezza – spiega Prestini – di diverse problematiche legate alla presenza di gruppi di giovani che frequentano alcune zone della città, in particolare giardini e piazze, recando disturbo ai cittadini o in alcuni casi compiendo atti vandalici nei confronti di beni pubblici. Ultimo in ordine di tempo quello al tabernacolo di via del Molino.

Proprio pochi giorni fa ho scritto al Prefetto di Firenze per chiedere la convocazione di un Comitato di ordine e sicurezza pubblica con le altre forze di Polizia, per valutare le problematiche esposte e coordinare azioni condivise per intervenire in maniera efficace.

Chiaramente, è fondamentale l’aspetto della prevenzione e del sostegno alle situazioni di disagio giovanile, azioni da sempre portate avanti dal Comune, ma abbiamo chiesto alle Autorità preposte un supporto per possibili futuri interventi che dovranno necessariamente essere sia di natura educativa e di controllo, ma anche repressiva, almeno nei confronti dei casi più gravi. Allo stesso tempo invito i cittadini che siano al corrente di situazioni di questo tipo a segnalare e denunciare sempre alle Forze dell’ordine”.

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO