Falchi: “Riapre Villa Solaria. Orgogliosi di aver restituito alla città un luogo così importante”

0
303
TuttoSesto

Riapre Villa Solaria. Il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, ha scritto questo post su Facebook:

“Domani finalmente revocheremo l’ordinanza di chiusura e Villa Solaria potrà tornare ad essere completamente aperta per tutte e tutti i sestesi.
Il tempo è stato maggiore, è vero, avevamo promesso di farlo prima, di essere più rapidi, ma l’orgoglio di aver affrontato una sfida ardua e aver restituito un luogo così importante dopo più di due anni di chiusura è comunque grande.

Gli anni di abbandono completo dalla tempesta che, ormai nel 2015, rese poco sicure diverse alberature hanno fatto si che le situazioni di pericolo si aggravassero e se ne creassero di nuove, visto che le piante non aspettano il comune per crescere ma fanno la loro strada. Sui 1300 alberi presenti siamo dovuti intervenire su circa 300 e ripulire e bonificare il sottobosco per potere accedere a tutte le aree per lavorare. In aggiunta la pulizia generale e la rimozione della recinzione che chiudeva tutta la parte nord del parco, compresa l’area gioco, hanno necessitato ulteriore tempo. In questo momento sono presenti alcuni resti cippati che verranno portati via nel giro di qualche giorno e che non costituiranno ostacolo o pericolo per chi vorrà subito tornare nel parco.

Se è vero, però, che abbiamo avuto un po’ di ritardi è altrettanto vero che non si può essere che felici e fieri nel rispettare una promessa fatta non solo in campagna elettorale ma costantemente con i tanti di voi che per mail, messaggio privato o di persona, ci hanno sempre chiesto di Villa Solaria, ricordandoci costantemente come questo luogo sia nel cuore e nelle abitudini dei sestesi.

Oltre a questo, chi ha vissuto la grande stagione dei concerti a Villa Solaria non potrà che essere contento che il 13 e il 14 luglio il parco si trasformi nella location di un importante festival di musica elettronica, il LattexPlus Festival 2017, alla sua prima edizione, che accoglierà diversi dj e performer da tutta Europa, riportando finalmente la musica in questo luogo speciale e a Sesto“.

NESSUN COMMENTO