Gandola (FI): “Grazie a Quercioli. Pensavamo potesse prevalere il buongoverno”

0
362

Attraverso il seguente comunicato stampa, Paolo Gandola, vice coordinatore provinciale di Forza Italia Firenze, commenta il voto del ballottaggio di Campi Bisenzio che ha decretato la sconfitta di Maria Serena Quercioli contro Emiliano Fossi:

Grazie di vero cuore a Maria Serena Quercioli che, dietro l’invito rivolto da tutta la coalizione, ha messo in gioco, disinteressatamente e senza alcuna contropartita, faccia a e carriera. Adesso, sebbene le prime reazioni possano essere falsificate dall’emotività del momento, troveremo il coraggio per andare avanti per l’amore che proviamo per Campi.

Ci aspettavamo un risultato migliore, pensavamo che finalmente potesse prevalere il buongoverno ed il nostro progetto di cambiamento dopo cinque anni disastrosi sotto tutti i punti di vista. In quindici giorni abbiamo raccolto quasi 1600 in più rispetto al primo turno. Numeri importanti che, tuttavia, non sono bastati.

Sento il dovere di ringraziare Maria Serena Quercioli, che dietro l’invito della coalizione, decise nel gennaio scorso, di rappresentare quel progetto di cambiamento che tutti noi ritenevamo vitale per dare una svolta a Campi Bisenzio.

Quanto abbiamo vissuto rimarrà comunque nella storia della nostra città: abbiamo portato la città al ballottaggio prevalendo su chi questa città l’ha governata per 20 anni. L’abbiamo fatto con pochi mezzi ma con tanto coraggio, con passione e con le idee e con una stampa avversa che ha sempre tifato, smaccatamente,  per altri.

Questa campagna elettorale è stata piena di falsità e di bugie. L’ufficio postale di San Donnino è escluso possa riaprire il 5 Luglio prossimo come affermato da Fossi, il Pet di Campi non è affatto messo al sicuro e nessun cantiere della tramvia aprirà mai nel 2019. Noi continueremo a metterci la faccia per rappresentare gli oltre 6000 campigiani che hanno creduto in noi.

Ne troveremo il coraggio. Nuovamente. Per l’amore che proviamo per Campi Bisenzio.

Desidero ringraziare tutti, il mio coordinatore regionale On. Stefano Mugnai, il mio coordinatore provinciale  Paolo Giovannini, i consiglieri comunali uscenti Chiara Martinuzzi e Roberto Valerio e quanti si sono candidati nella nostra lista. Ripartiremo presto“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO