GKN: Comune di Calenzano aderisce allo sciopero generale

0
74
Gkn

Il Comune di Calenzano aderisce alla manifestazione di lunedì prossimo a Firenze, indetta dai sindacati confederali in occasione dello sciopero generale per la Gkn. Sarà presente il Sindaco Riccardo Prestini con la fascia e il gonfalone.

Portiamo in piazza Santa Croce il sostegno dell’Amministrazione e di tutta la comunità di Calenzano – ha detto il sindaco Riccardo Prestini -, affinché si apra al più presto un tavolo reale di confronto e si diano risposte alle legittime richieste dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali. Purtroppo nel primo incontro di ieri la proprietà si è dimostrata ancora una volta sprezzante e spregiudicata, presentandosi soltanto con il proprio legale da remoto e confermando i licenziamenti e la chiusura dello stabilimento”.

Sciopero-Gkn

La manifestazione si terrà lunedì 19 luglio, con concentramento alle ore 9 in piazza Santa Croce a Firenze: “per il ritiro di tutti i licenziamenti, per la dignità del lavoro, per la tutela del tessuto industriale, per un sistema economico basato sui diritti, la legalità e il rispetto del lavoro”.

La vicenda Gkn ci riguarda tutti – ha concluso Prestini -, non solo perché si tratta di un sito industriale strategico per la Piana, nel quale lavorano anche tanti cittadini calenzanesi, sia all’interno che nelle aziende dell’indotto. Ci riguarda tutti perché non possiamo permettere l’affermarsi di una concezione ‘ottocentesca’ delle relazioni industriali, dove i lavoratori sono considerati ‘merce’ di cui ci si può disfare alla prima occasione ritenuta utile”.

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO