Inceneritore, Gandola (FI): “La posizione di Fossi è sostenuta dalla sua maggioranza? Pronto un ordine del giorno”

0
132

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunica stampa di Paolo Gandola, consigliere comunale di Forza Italia a Campi Bisenzio. Si parla dell’inceneritore di Case Passerini:

 

L’ennesima giravolta del Sindaco Fossi sull’inceneritore di Case Passerini, è sostenuta dalla sua maggioranza? ed ancora: si tratta unicamente di un mero spot elettorale senza alcun valore o di un nuovo impegno programmatico? La politica si fa nei luoghi ad essi deputati non sulle colonne di Repubblica. Per questo è pronto un ordine del giorno di Forza Italia per impegnare il Sindaco Fossi ad assumere un posizione chiara sul tema e per verificare se la stessa sia sostenuta dalla sua maggioranza.

Si esprime così Paolo Gandola, Capogruppo di Forza Italia a Campi Bisenzio nel presentare l’ordine del giorno depositato per impegnare il Sindaco Fossi ad essere conseguente alle contradditorie dichiarazione che ha rilasciato sull’impianto di incenerimento di Case Passerini.

Nel merito, l’ordine del giorno realizzato dal gruppo consiliare impegna il Sindaco e La Giunta a richiedere alla Regione Toscana di procedere, senza ritardo, alla creazione di un unico “Ato regionale” anche per la gestione dei rifiuti così da ridiscutere tutto il quadro della realizzazione dei nuovi impianti di incenerimento. Altresì, continua Gandola, chiederemo di inoltrare alla Regione la richiesta di archiviare il progetto di costruzione dell’impianto di Case Passerini oramai ritenuto superato anche dal Sindaco Fossi, come ha dichiarato nell’ultima intervista rilasciata sul tema. Si tratta di un impianto di cui si discute da trenta anni, che nascerà vecchio, continuerebbe ad inquinare, non chiuderebbe il ciclo dei rifiuti e che per funzionare dovrebbe importare oltre il 60% di spazzatura da alti Comuni e altre regioni d’Italia.

Infine, chiederemo a Fossi di occuparsi della raccolta differenziata del Comune di Campi visto che i risultati finora raggiunti dalla sua amministrazione sono assolutamente insoddisfacenti, essendo oggi pari ad appena il 54,79 e dunque molto distante da quel 70% che aveva indicato come percentuale da raggiungere.

Su questi temi quale è la posizione della maggioranza del Sindaco Fossi?

Si faccia chiarezza e si sgombri definitivamente il campo, si verifichi se le ultime posizioni del Sindaco Fossi sono davvero sostenute dalla sua maggioranza e si traduca in atti dal preciso ed importante valore politico l’ennesima svolta ambientalista del Sindaco Fossi che per anni ha sostenuto la necessità di realizzare l’impianto di Case Passerini salvo poi pentirsene a pochi mesi dalla nuove elezioni, conclude Gandola.

 

 

NESSUN COMMENTO