La Soffitta: inaugurata la mostra “Riflessi” di Stefano Barni

0
26

Si è aperta domenica 13 ottobre a Sesto Fiorentino, negli storici locali de La Soffitta Spazio delle Arti a Colonnata, Riflessi, la mostra personale del pittore quarratino Stefano Andrea Barni.

Barni è figlio d’arte (pittrice anche la madre) e proprio da questa passione di famiglia è nata la sua vocazione artistica avendo iniziato a usare colori e pennelli fin da piccolo. Formatosi all’Istituto d’Arte di Pistoia e all’Accademia di Belle Arti di Firenze, Bari ha sviluppato la sua mano facendosi ispirare da diversi generi sino all’informale, ma tornando al figurativo con il suo ultimo filone di quadri nato dalla ricerca di scorci particolari del suo territorio natale, la Piana tra Pistoia e Prato.

La mia terra – ha detto l’artista all’inaugurazione – regala colori particolari, come il verde dei campi allagati dopo un acquazzone o le luci dei casolari del Montalbano al crepuscoli e nella notte. Da questi panorami sono stato attratto negli ultimi tempi e ho realizzato una serie di opere che presento nella loro totalità a La Soffitta”.

Barni è il nuovo che avanza – ha sottolineato Francesco Mariani, responsabile del Gruppo La Soffitta Spazio delle Arti e presidente del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata – e propone quadri di assoluto interesse. La mostra è nata grazie a un comune amico, lo scultore Giorgio Butini, che mi ha presentato Stefano e fatto scoprire il suo talento artistico. Sono certo che il nostro pubblico ne apprezzerà tecnica, stile e taglio innovativo”.

Ancora una volta La Soffitta propone una mostra di grande interesse – ha chiosato Massimiliano Kalmeta, assessore ai lavori pubblici del Comune di Sesto Fiorentino – e ci fa piacere condividere l’apertura di nuovo evento espositivo in una galleria che è nata all’interno di una Casa del Popolo proprio per offrire momenti culturali di alto profilo ai lavoratori e a tutta la popolazione. Una missione che sosteniamo e sosterremo sempre”.

L’esposizione resterà aperta sino al 31 ottobre con i seguenti orari: domenica 10,30-12,30 e 16-19, sabato e feriali 16-19, lunedì chiuso.

La Soffitta Spazio delle Arti

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO