Lega Sesto, vicinanza alla famiglia di Rossella Lanni

0
372

In merito al decesso della dr.ssa Rossella Lanni, responsabile dei Servizi Educativi per la Prima Infanzia (0-3 anni) del Comune di Sesto Fiorentino, la Lega esprime la propria vicinanza alla famiglia per la grave perdita e intende al contempo valorizzare il ruolo prezioso svolto dalla donna all’ interno dei servizi educativi, ove “la centralità del bambino e della famiglia” rappresentavano e rappresentano il fulcro delle attività formative in cui lo sviluppo delle potenzialità dei bambini, attraverso le attività educative, vengono realizzate in piena integrazione con le famiglie, riconosciute queste ultime come CO-PROTAGONISTE del progetto educativo,  portatrici dei propri valori e culture originali, nonché di diritti di informazione, condivisione e partecipazione attiva alle esperienze e allo sviluppo dei propri figli.

 

Questo modello educativo e formativo, in cui ( il bambino e la famiglia) vengono concepiti come “elementi centrali e interagenti dello sviluppo evolutivo”, rappresenta un modello da valorizzare e potenziare nel nostro territorio, anche attraverso politiche sociali ad hoc.

Attenzione e cura dei più piccoli e delle loro famiglie oggi, rappresenta un investimento per il domani nel contribuire alla formazione di un adulto armonico e competente all’ interno di una famiglia attenta, partecipe e responsiva. L’ operato della dr.ssa Rossella Lanni rappresenta pertanto un patrimonio storico e culturale da ricordare, valorizzare e promuovere nel futuro“.

 

Queste le dichiarazioni di Daniela Pancani Responsabile Lega Sesto Fiorentino, Filippo La Grassa Coordinatore Lega Piana Fiorentina e Alessandro Scipioni Responsabile Provinciale Lega.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO