Padre Eligio Bortolotti e don Alberto Cortesi: un libro e due cerimonie nel loro ricordo

0
198
Comune sindaco Molina

Sabato 19 marzo si sono svolte due iniziative in memoria di padre Eligio Bortolotti e don Alberto Cortesi, parroci della chiesa di Santa Maria e san Jacopo a Querceto. La data, festività di San Giuseppe, non è stata casuale, in quanto la parrocchia di Querceto è affidata proprio ai padri giuseppini.


La mattina il primo evento presso la sala Pilade Biondi del Palazzo comunale, nel pomeriggio il secondo negli ambienti della chiesa di Querceto.
L’occasione è stata l’uscita del volume – curato da Piero Cosi e pubblicato da «apice libri» di Stefano Rolle – dedicato ai due sacerdoti “Promotori di conciliazione e di pace a Querceto”.

 

QuercetoC’è stata grande partecipazione di pubblico e numerosi sono stati gli interventi: sia da parte dei rappresentanti istituzionali sia da parte di coloro che avevano conosciuto don Alberto durante il suo lungo impegno parrocchiale, ricordando la sua dedizione al mantenimento della memoria di don Eligio, fucilato da un reparto tedesco in ritirata il 5 settembre 1944, a 32 anni.

Erano presenti sia i familiari di don Alberto sia quelli di padre Eligio, arrivati da Molina di Fiemme con il Sindaco e il parroco della valle.
Una giornata di commozione ma nello stesso tempo anche di festa, per i risvolti umani che hanno visto il consolidarsi di vecchie amicizie e la nascita di nuove.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO