Pd Campi, Calenzano e Sesto: “Confronto su priorità infrastrutturali della Piana”

0
421

Con una nota congiunta, Paolo Santini, Lorenzo Loiero e Stefano Gennai, segretari comunali del Partito Democratico, rispettivamente, di Calenzano, Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino, prendono posizione sul tema delle infrastrutture:

“I Partiti Democratici di Calenzano, Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino sono a completa disposizione per mettersi a un tavolo di confronto per delineare lo sviluppo infrastrutturale regionale del prossimo futuro, definendo le priorità dell’area della Piana fiorentina, con la piena consapevolezza da parte di tutti dei limiti e delle criticità di un territorio fortemente antropizzato come quello che rappresentiamo.

Siamo convinti che sia arrivato il momento per tutti di fare un passo avanti, uscendo dalla logica dei Sì e dei No, nel segno della buona politica e del buon governo che contraddistingue il Partito Democratico. Avendo come bussola il bene comune, il lavoro, l’ambiente, lo sviluppo sostenibile dei nostri territori e della nostra Regione.

Pensiamo che tutto il Partito Democratico, a tutti i livelli, insieme alle forze responsabili nel campo del centrosinistra, debba contribuire, senza veti incrociati, mettendosi a disposizione con dialogo e responsabilità, a ridefinire il complesso sviluppo infrastrutturale di tutta l’area Firenze, Prato, Pistoia. Costruiamo il futuro senza rinchiuderci in un localismo deleterio, ma avendo la capacità di osservare e capire i limiti strutturali dei diversi territori.

Noi, quindi, ci siamo. Mettiamoci intorno a un tavolo, confrontiamoci, facciamo sintesi e costruiamo insieme una proposta di governo per le infrastrutture e lo sviluppo in Toscana”.

LEGGI ANCHE:

Falchi: “Dopo lo stop a inceneritore e aeroporto, apriamo pagina nuova per Sesto”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO