Per Sesto in festa con ospite d’eccezione: Ilaria Cucchi

0
324
Festa Per Sesto

Per Sesto è una lista civica, nata per cambiare Sesto Fiorentino, ma non per questo “neutrale” o, peggio ancora, indifferente al dibattito politico nazionale.
 
Siamo da sempre saldamente collocati nel centrosinistra, convinti che il buon governo, a Sesto come in Italia, debba fondarsi sui valori della solidarietà, dei diritti e dello sviluppo sostenibile.
 
Non bastano l’equilibrio dei conti e la tranquillità dei mercati; occorre contrastare chi inculca la paura, chi tutela le ricchezze di pochi, chi devasta l’ambiente in nome di uno sviluppo “mordi e fuggi”, di cui la pandemia ci ha mostrato tutti i limiti.
 
Come associazione, per le prossime elezioni, abbiamo a lungo auspicato la creazione di un “campo largo” del centrosinistra, una prospettiva che però non si è saputo (o voluto) conseguire.
 
Un approccio che a Sesto ha dato prova concreta dei risultati che, solo uniti, si possono raggiungere.
Ciononostante, abbiamo accolto con favore, nelle scorse settimane, l’intesa raggiunta sui collegi uninominali che vede il nostro territorio rappresentato da personalità di cui condividiamo storia e percorsi politici.
 

Con questo spirito daremo il nostro sostegno al progetto dell’Alleanza Verdi Sinistra.

Siamo felici della candidatura di Ilaria Cucchi con la sua storia radicata nei diritti e nella giustizia, esempio ed emblema dei valori che da sempre condividiamo e per i quali ci battiamo quotidianamente.

Per questo abbiamo scelto di ospitarla con molto piacere alla serata conclusiva della nostra festa lunedì 12 settembre alle 21.15 presso i Giardini della Zambra.
 
Crediamo che solamente con la presenza di queste idee e di candidati di questo spessore si possa dar forza a un centrosinistra per un paese più sostenibile, più giusto e più solidale.
Alla Festa di PerSesto (Giardini della Zambra, 9-12 settembre, tutti i giorni dalle 18:30) saranno presenti anche tanti altri ospiti e appuntamenti interessanti.
Aperitivo con birra e cocktail, cena con specialità toscane e pizza (tutto a prezzi popolari).
E poi musica dal vivo, incontri, presentazioni di libri, spettacoli per bambini, dj set, mercatino di filiera cortissima e attività di informazione e promozione sul parco della Piana.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO